Le parole della Costituzione: Stampa e informazione

Continuano gli appuntamenti in collaborazione con Biblioteca della Legalità / IBBY Italia per gli approfondimenti delle parole della Costituzione. Il prossimo sarà:

STAMPA E INFORMAZIONE
Domenica 5 dicembre 2021, h 10:30
Roma, La Nuvola – Più libri più liberi
In presenza e online sul sito di PLPL

Interviene: Prof.ssa Maria Romana Allegri (Università La Sapienza)
Introduce: Della Passarelli

L’art. 21 della Costituzione sancisce il diritto alla libera manifestazione del pensiero, che nell’interpretazione della Corte costituzionale si estende anche al diritto di comunicare informazioni di interesse generale, quindi al diritto di ricevere tali informazioni, in modo da contribuire alla formazione di un’opinione pubblica avvertita e consapevole attraverso il pluralismo delle fonti informative.Sebbene l’art. 21 sia dedicato principalmente alla disciplina della stampa, il diritto di esprimersi liberamente si estende a tutti i mezzi di comunicazione, incluso internet. Il processo tecnologico richiede infatti di adeguare – non senza difficoltà – la disciplina originariamente pensata per i media tradizionali al moderno ecosistema digitale, reinterpretando le regole esistenti o producendo regole nuove che, ridisegnando i confini della libertà di espressione, consentano la protezione dei diritti della persona.

Maria Romana Allegri è docente di Diritto pubblico, dell’informazione e della comunicazione presso l’Università “La Sapienza” di Roma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *