Fermatevi!

COMUNICATO

ASSOCIAZIONE NAZIONALE SALVIAMO LA COSTITUZIONE:

AGGIORNARLA NON DEMOLIRLA

FERMATEVI!

 Il disegno di legge costituzionale per l’istituzione del comitato parlamentare per le riforme costituzionali ed elettorali, trasmesso dal Senato alla Camera il 23 ottobre 2013 per l’ultima lettura, contraddice la lettera e lo spirito dell’articolo 138 della Costituzione, l’unico attraverso cui puntuali riforme della Costituzione sono state possibili in passato e sarebbero possibili oggi, se non si fosse imboccata questa strada. A ciò si aggiunga che l’emendamento del Senato ha aperto la strada a veri e propri stravolgimenti dell’impianto costituzionale, avendo reso possibile da un lato la modifica degli interi Titoli I, II, III e V, e dall’altro il coinvolgimento anche delle disposizioni connesse dei Titoli IV e VI.

Per questi motivi, dopo ampia discussione, il Consiglio Direttivo dell’associazione “Salviamo la Costituzione – aggiornarla, non demolirla”, riunito l’11 novembre sotto la presidenza del professor Alessandro Pace, ha espresso all’unanimità un giudizio radicalmente negativo sul disegno di legge costituzionale per l’istituzione del comitato parlamentare per le riforme costituzionali ed elettorali trasmesso dal Senato alla Camera il 23 ottobre 2013 per l’ultima lettura.

SOTTOSCRIVONO:

ANPI

ANPPIA

CGIL

Comitati Dossetti per la Costituzione

Libertà e Giustizia

ARCI Ravenna

Associazione Mazziniana (Ravenna)

Associazione Nazionale del Libero pensiero Giordano Bruno

Associazione nazionale Liberacittadinanza – Rete girotondi e movimenti

Associazione Punto Rosso di Ravenna

Associazione Reggiana per la Costituzione

Associazione Viva la Costituzione di Rovigo

CGIL Ravenna

Comitato Bergamasco per la difesa della Costituzione

Comitato Ferrara per la Costituzione

Comitato in difesa della Costituzione dell’empolese valdelsa

Comitato in Difesa della Costituzione di Bagnacavallo

Comitato in Difesa della Costituzione di Ravenna

Comitato per la Costituzione Grosseto

Comitato per la difesa della Costituzione di Asti

Comitato per la Legalità e la Democrazia di Ravenna

Comitato per la valorizzazione e la difesa della Costituzione di Faenza

Comitato Piemontese e Valdostano Salviamo la Costituzione

Comitato Polesano per la Difesa della Costituzione

Comitato provinciale “Salviamo la Costituzione” di Modena

Comitato provinciale difendiamo la costituzione di La Spezia

Comitato “Salviamo la Costituzione” di Parma

Gruppo dello Zuccherificio

Gruppo di discussione e informazioni Deportatimaipiu

I.p.R Istituto Pedagogico della Resistenza

Libertà e Giustizia, circolo di Ravenna

Rete per la Costituzione

0 Comments Add yours

  1. Giuseppe Vitiello ha detto:

    Sottoscrivo il documento di “Salviamo la Costituzione”.
    La Costituzione puo’ essere emendata, ma soltanto nel rispetto delle procedure che la stessa Costituzione prevede. Ogni altro tentativo e’ un atto sovversivo e di cospirazione contro le Istituzioni repubblicane nate dalla Resistenza.

    Giuseppe Vitiello
    Professore ordinario di Fisica Teorica, Universita’ di Salerno
    Presidente Comitato provinciale ANPI di Salerno

  2. Marcellonaccio ha detto:

    Sono pienamente d’accordo. Prepariamoci a combattere!

  3. Silvano Righi ha detto:

    Sottoscrivo il documento perchè condivido pienamente il giudizio negativo sul disegno di legge costituzionale per l’istituzione del comitato parlamentare per le riforme costituzionali trasmesso alla Camera il 23 ottobre 2013.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *